Da Jannik Sinner un messaggio speciale dopo il ko di Wimbledon

Da Jannik Sinner un messaggio speciale dopo il ko di Wimbledon

Attraverso un post sul suo profilo Instagram, Jannik Sinner ha voluto ringraziare i tantissimi tifosi che l’hanno supportato a Wimbledon: “Grazie mille per lo straordinario supporto qui nel Regno Unito e a Wimbledon per questo grande torneo. È uno dei momenti più importanti dell’anno. Ieri non è andata come speravo, congratulazioni a Daniil per la bella partita. Ci vediamo l’anno prossimo!”.

Sinner è stato eliminato nel pomeriggio di martedì da Daniil Medvedev ai quarti di finale del torneo. Decisivo il malessere che l’azzurro ha accusato nel terzo set: Sinner ha chiesto un medical-break che è durato ben 12 minuti a causa di forti capogiri. Una volta tornato in campo ha provato a continuare ma le condizioni fisiche erano troppo precarie e Medvedev ha avuto la meglio.

“Il fisioterapista mi ha detto che era meglio se mi prendevo un po’ di tempo: mi ha visto in faccia, non sembravo in condizione di giocare. Non è stato un momento facile, ho cercato di lottare con quello che avevo. Sicuramente non stavo bene. Non ho vomitato, ma mi girava parecchio la testa. Quei minuti fuori dal campo sono stati i peggiori per la verità. Quando sono tornato in campo ho cercato di dare il meglio. Mi dispiace non aver vinto il terzo set, ho avuto un paio di occasioni e non sono riuscito a sfruttarle. Nel quarto ho alzato un po’ il mio livello, poi al quinto un cattivo turno di battuta ha deciso la partita” ha detto dopo il match.

 

Fonte: sportal.it


Tutte le notizie sportive in tempo reale sono solo su Sportal.it. CLICCA QUI!